Vi parlo del mio week end a Merano e delle sue meravigliose vallate che sanno di serenità!

All’incrocio fra 3 valli e 2 fiumi, l’Adige e il Passirio, sorge Merano (nella provincia autonoma di Bolzano) Trentino Alto Adige. Noi abbiamo trascorso un week end a Merano, tra passeggiate e… storia. Una località che custodisce una storia nobile e turistica. Il suo successo nasce a metà ‘800, con le frequentazioni delle famiglie aristocratiche di mezza Europa. Certamente tra i nomi più noti, non possiamo assolutamente dimenticare la celebre Imperatrice d’Austria, la  Principessa Sissi. Fin da subito, Merano divenne nota per le sue proprietà curative e il suo clima perfetto (mai troppo rigido). Tutto questo arriva fino a noi e si armonizza con il territorio, creando una perfetta sintonia.week end a merano - architettura e colori

week end a merano - con Simona Pastore, blogger Roma

Io e Simona Pastore in una meravigliosa foto ricordo!

Io e altri Blogger di Roma e non, ci siamo incontrati per un week end a Merano e adesso vi racconto cosa abbiamo fatto!

week end a merano - city guide

Due tappe da non perdere, durante un week end a Merano.

Se siete appassionati come me di tutto quello che riguarda il “vintage“, sappiate che Merano, offre dei mercatini stupendi, che sicuramente gli intenditori ameranno. Troverete dall’abbigliamento, all’antiquariato dei mobili, macchine fotografiche, passando per alcuni pezzi (decisamente suggestivi) usati durante la Prima Guerra Mondiale. Se poi foste all’altezza di lasciarvi trasportare dagli occhi degli anziani che quelle atrocità le ricordano bene; verrete subito travolti dai loro ricordi. Vi emozionerete nel guardare Merano, con lo sguardo di chi, vi porta indietro di 50/60 anni. Forse la parte più emozionante del mercato sta semplicemente nel saperli ascoltare. Adesso vi faccio vedere qualche foto.

federica paola muscella - week end a merano

Mercatino vintage di Merano

momenti rubati dal mercato vintage di merano

mercatino vintage - merano

Come altra tappa obbligatoria durante un week end a Merano, sicuramente ci sono le loro meravigliose Terme. In inverno vi sono 15 vasche, tra quelle coperte e quelle esterne. Noi siamo andati nel periodo subito dopo l’inaugurazione della Sauna al fieno biologico dell’Alto Adige e la stanza delle neve. Immergersi in questa esperienza è come respirare l’aria pura delle alpi. Al fieno viene poi attribuito un vero e proprio effetto benefico, rivitalizzante. La stanza della neve, è senza dubbio una stanza di raffreddamento concepita in modo innovativo. All’interno delle terme, vi è una stupenda Area Fitness, per tutti gli amanti dello sport, vista montagne. L’esperienza delle Terme, risveglierà tutti i vostri 5 sensi.

terme di merano - serenità e professionalità si incontrano in un'unico ambiente

Le meravigliose terme di Merano

Consigli per un week end a Merano perfetto!

Consigli riservati a voi, per un perfetto week end a Merano, è il passaggio obbligatorio da Pur Südtirol, per una carrellata di prodotti tipici. Confetture fresche, confezionate a chilometro zero, speck, grappe più o meno costose. Presente sia a Bolzano che a Brunico, oltre che ovviamente a Merano; da poco anche a Lana (nella zona industriale). Noi, abbiamo avuto il piacere di conoscerlo. Harry Thaler (Art Director di Pur) lui è il connubio fra il design giovanile, innovativo e la migliore tradizione artigianale altoatesina. Vi dico solo, che il suo nuovo show-room è all’interno di un meraviglioso silos. Lui è originario di Merano, ma si muove tra il Trentino Alto Adige e Londra.

week end a merano

federica paola muscella - week end a merano

Pur Südtirol

week end a merano

week end a merano

Io, Simona Pastore e Harry Thaler

week end a merano

Prospettiva delle scale all’interno del silo

week end a merano

Una delle creazioni di Harry Thaler – Visione Aperta

week end a merano

Una delle creazioni di Harry Thaler – Visione Chiusa

 

POTETE LEGGERE ANCHE:

Baci.

Federica Paola Muscella

*Si ringrazia per l’ospitalità e l’organizzazione Merano e Dintorni e Simona del Blog “The red moustaches