Preparare gli gnocchi con nonna. Seconda ricetta!

Farina, acqua e uova.

Riportare alla luce delle ricette tradizionali con la mia dolce e bellissima nonna, significa far rimanere online, tradizioni che pian piano andranno a perdersi.  Così scelgo, di riservare a queste ricette una parte del mio nuovissimo blog life-style. Per me preparare gli gnocchi con nonna, è sentirmi a casa e ora vi racconto perché.

preparare gli gnocchi - tradizione e amore

“Nonna mi vuoi bene?!” ogni tanto mi giro all’improvviso e gli faccio questa domanda.

Sapete lei cosa mi risponde?!?

“Certo che si!” e allora io continuo…

“…e perché?” e lei mi risponde da anni, sempre allo stesso modo. “Perché tu, sei la creatura generata da mia figlia, quindi sei parte anche un po di me!” Io gli e lo chiedo sempre apposta, per sentire la risposta. Mi emoziona sempre e mi piace ricordarmi che nella mia casa, le mamme e le figlie si amano, di un’amore incondizionatamente forte.

preparare gli gnocchi - la cova

preparare gli gnocchi - l'impasto originario di nonna

preparare gli gnocchi - ricetta degli gnocchi

La ricetta dei gnocchi – come prepararli

Ricetta per 3 persone. A pranzo con le mie 2 amiche blogger di Roma.

1 Kg di patate. Cotte (Nonna mi raccontava che le “vecchie” lasciavano la buccia per tutto il tempo della sbollentata e poi bollenti, prendevano la patata e la pulivano dalla buccia). Importantissimo è procedere allo schiacciamento della patata, prima che si freddi e vada a formare grumi. Una volta effettuata questa cosa, prendere mezzo kg di farina e creare la nostra ormai nota “cova”, dove andremo ad inserire 1 uovo. Fondamentale è poi mescolare tutto correttamente, andando a creare una “palla di pasta” morbida.

preparare gli gnocchi - blog life-style

Una volta fatto tutto quello elencato sopra, bisogna spargere un pochino di farina sulla tavola, in modo da massaggiare senza far attaccare la pasta e allungarla, per tagliarla poi in più pezzi. Ogni pezzo che taglierete, verrà poi di nuovo separato e allungato tanto quanto la grandezza che vorrete ottenere dello gnocco.

Finiti questi passaggi, si buttano in acqua bollente e si aspettano massimo 2 minuti, che ritornino a galla nella pentola. A questo punto si scolano e si è pronti per condirli. Io consiglio un ragù fatto in casa (potremmo prepararlo insieme).

preparare gli gnocchi - ricetta finita degli gnocchi fatti in casa

PER VEDERE LE ALTRE RICETTE DELLA RUBRICA – CUCINARE CON NONNA – Clicca Qui

Baci.

Federica Paola Muscella