Mangiare a Grottaferrata. Consigli su dove andare per essere soddisfatti al 100%

Avete mai visitato i Castelli Romani?! Beh io se non ci salgo minimo una volta alla settimana, mi sento smarrita. Per me queste zone, sono “casa” abitando poco sotto, ho sempre respirato l’aria de “lì castelli” e non sapete la cosa più divertente; sono così innamorata, che ho fatto innamorare la mia dolce amica Simona Pastore. Nel giro di pochi mesi, si è convinto anche la sua anima gemella e ora indovinate… abitano a Grotta! Ma dove mangiare a Grottaferrata? Io per andare sicura vado al Ristorante L’Oste della Bon’Ora.

mangiare a grottaferrata - tradizioni romanesche

mangiare a grottaferrata - tradizioni romanesche

mangiare a grottaferrata - tradizioni romanesche

Degustazione completa. Dall’antipasto al dolce, senza passare dal “VIA”

Senza dubbio L’Oste della Bon’Ora è tra i posti più buoni per mangiare a Grottaferrata. Per i Castelli Romani, è tra i locali più rinomati. Io e Simona abbiamo mangiato come se non ci fosse un domani. Il menù offre piaceri culinari per qualunque palato. La Cucina dell’ Oste della Bon’Ora è attenta alle esigenze della clientela. I loro piatti sono anche per: Vegetariani, Vegani e Celiaci. All’interno del menù sono presenti delle piccole legende per indirizzare subito il cliente.

mangiare a grottaferrata - tradizioni romanesche

mangiare a grottaferrata - tradizioni romanesche

mangiare a grottaferrata - tradizioni romanesche

Tradizioni della cucina romanesca rivisitate in chiave stellata

“Fidasse è bene. Magnà è meglio!!” – Aforismi 

L’Oste della Bon’Ora propone infatti, una cucina attenta alla tradizione regionale italiana, con un tocco di creatività, ottenendo ricette sempre uniche, in cui ogni ingrediente viene esaltato e armonizzato con gli altri. Uno spazio nel menù viene riservato alla cucina d’oltralpe Francese, anch’essa rivisitata pur nel rispetto della tradizione.

mangiare a grottaferrata - tradizioni romanesche

Ora parliamo della carta dei vini. I più buoni senza dubbio appartengono alle cantine dei paesi confinanti (Frascati e Grottaferrata)

Il Vino, la bevanda degli Dei. Nei secoli è giunto fino a noi, diverso, mutato, ma sempre con lo stesso scopo, alleggerire e distendere l’animo umano. Con questa carta dei vini, si sentono di proporvi una scelta di quelli, che secondo loro, rappresentano un pezzo di vita quotidiana del nostro paese e non solo, nel rispetto di tutte le qualità.

mangiare a grottaferrata - tradizioni romanesche - degustazione di vini

mangiare a grottaferrata - tradizioni romanesche

Baci.

Federica Paola Muscella

*Post in collaborazione con Foodda Communication